Documenti e Materiale vari
 
 
 
 
 
 
Dossier Poverta'
 
CARITAS DIOCESANA DI PRATO                                   DIOCESI DI PRATO
 
 
OSSERVATORIO DELLE POVERTA'
 
E DELLE RISORSE
 
Il dossier 2013 è stato presentato ai sacerdoti riuniti in Assemblea Presbiterale il 14 novembre 2013, presso il Seminario Vescovile, alla presenza di sua Ecc.za Mons. Franco Agostinelli.
 
 DATI ANNI 2011-2012-I SEM. 2013..........>>>
 
 
 
____________________________________________________________________________
Il Dossier "Prato prima e durante la crisi" è stato presentato in data 20/12/11 c/o la Sala Rossa del Palazzo Vescovile, in data 16/02/2012 all'Assemblea Presbiterale e il 20/02/2012 è stato distribuito al Consiglio Pastorale Diocesano.
 
 
 DATI ANNO 2010................................>>>

DATI ANNO 2009................................>>>

DATI ANNO 2008................................>>>

DATI ANNO 2007................................>>>

 DATI ANNO 2006.................................>>>
 
QUARESIMA 2012

Quaranta è la cifra dell’attesa della manifestazione di Dio. Da sempre i quaranta giorni compresi tra il mercoledì delle ceneri fino alla Pasqua sono da intendersi anche come provocazione, come un’originale contraddizione ai carrelli di spesa che accompagnano una vita priva di contenuto.

Protestano contro un modo d’essere che corrode se stesso. Dietro sta la convinzione che tutto ciò che accogliamo - sia corporale o spirituale - lascia un’impronta sulla nostra vita e influisce sul nostro comportamento e la nostra condizione di vita. Forse per questo oggi sempre più persone scoprono l’inestimabile valore della Quaresima. Cercano la qualità invece di perdersi nella quantità. Sono più cauti quanto alle loro scelte di ciò con cui si circondano, sono più consapevoli nella scelta di ciò che mangiano, bevono, leggono, guardano o pensano. Sperimentano che la rinuncia fa bene, che è sana e che ci avvicina alla fonte divina che è la fonte della Vita.

 Tratto da Ein praktischer Begleiter für jeden Tag. Hg. Ulrich Peters, Herder 1994

 
.
Opuscolo "Digiuno Moderno"
  
Lettera di presentazione 
Avvento 2011

......lIn questo Avvento di fraternità la Caritas diocesana  si fa portavoce delle famiglie che oggi mancano del pane quotidiano da mettere in tavola ed invita tutti, in particolare coloro che si accostano al banchetto eucaristico, a farsi prossimo delle famiglie in difficoltà, a farle sedere virtualmente alla propria mensa con un contributo concreto perché possano proseguire il cammino  nell’attuale i deserto economico;

e possano così guardare al futuro con fiducia e speranza sperimentando la solidarietà dei fratelli che sanno che dar da mangiare all’affamato fa parte delle opere di misericordia tanto raccomandate da nostro Signore che per primo le ha messe in pratica......

 09/02/2012 - Pubblichiamo l'elenco della Raccolta Avvento 2011.....-->

Materiale disponibile per il download
Lettera del direttore 
 Estratto articolo su "La Voce" 


QUARESIMA 2011

Come di consueto in occasione della prossima quaresima, la Caritas Diocesana vorrebbe proporre alcuni percorsi solidali. Nei tempi forti di questi ultimi due anni, l’attenzione verso le povertà si è rivolta a tutti coloro che nella nostra città sono stati toccati pesantemente dalla crisi ed hanno sofferto problemi economici di elevata gravità. Pur rimanendo vigile lo sguardo su questo tipo di disagio, la Quaresima di Carità di questo anno 2011 vuole aprirsi ad un orizzonte più vasto, per non dimenticare alcune Chiese sorelle che vivono costantemente il contatto con la sofferenza e l’emarginazione.

 

Su sollecitazione del nostro Vescovo i progetti che sono stati individuati riguardano due aree internazionali: la continuazione delle attività in Eritrea e l’inizio di un progetto in Moldavia.

Per quanto riguarda la Moldavia, sarà iniziato un percorso di sostegno per una parrocchia nella diocesi di Chişinău, nel paese di Stîrcea.

Il progetto sull’Eritrea, già avviato da diversi anni, vedrà invece la Caritas impegnata insieme ad altre associazioni (Gruppo Shaleku, Chebì, Centro Missionario “Madonna della Fiducia) in una iniziativa denominata “In rete per Keren – Eritrea.

 

Il Laboratorio di Promozione delle Caritas Parrocchiali mette a disposizione le sue risorse per tenere incontri nelle parrocchie con adulti, gruppi giovanili o classi di catechismo, in modo da presentare la situazione dei paesi menzionati, con cui abbiamo stabilito un contatto come diocesi di Prato.

Depliant Informativo Progetto
  
Lettera di presentazione 
AVVENTO 2010

«Passando da un incontro all’altro per la Missione Diocesana in atto, mi rendo conto sempre di più che “non di solo pane vive l’uomo? (Mt 4,4)...Ma è chiaro - ed è confermato dallo stesso Vangelo - che anche di pane vive l’uomo!

Anche di pane, e cioè di lavoro, di beni economici,di dignità riconosciuta, di cura della salute, di convivenza giusta, solidale e in pace, oltre che diun ambiente morale e materiale non inquinato e bello

Ma anzitutto c’è bisogno di lavoro, di pane e di casa.È per questo che non ci si può rassegnare alle condizioniprecarie e pesanti di troppe persone e famiglie.

dal messaggio di auguri pasquali dell'anno 2008
di Mons. Gastone Simoni, Vescovo di Prato
 
 

Materiale disponibile per il download
Lettera del direttore 
 Volantino Progetto "Insieme pesa meno"
 

 

Dossier Poverta' - Caritas Toscana
 
 
 
 
Firenze 09/10/2009 -  Aumentano le persone che si rivolgono alla Caritas in cerca d'aiuto. Sono soprattutto stranieri, persone sole, disoccupati e tanti anziani a cercare un sostegno, spesso spinti da problemi di natura economica, mancanza di lavoro o di casa.
Il Dossier Caritas sulle povertà 2009, presentato stamattina a Palazzo Strozzi Sacrati, fornisce uno spaccato di società toscana alle prese con problemi evidenti, accentuati dalla situazione generale di crisi.
Le persone che si rivolgono ai Centri di Ascolto della Caritas (che comunque sono aumentati dagli 88 del 2007 ai 102 del 2008), sono in crescita costante.
 
 
Clicca qui per scaricare il Dossier 2009.....>>>
 
 
 
 
Firenze - Si rivolgono ai centri d’ascolto soprattutto se appartengono alle fasce d’età più “scoperte�? dalla tutela dei servizi sociali, sono per la maggior parte immigrati con un buon titolo di studio e sempre più spesso sono disoccupati. Sono alcuni dei tratti emersi dal “Dossier 2008 sulle povertà in Toscana�? presentato questa mattina a Firenze dalla Caritas.
Il rapporto, un centinaio di pagine fitte di dati e diagrammi, fotografa la povertà nella regione partendo da un’analisi degli utenti di 88 Centri d'ascolto, distrubuiti nei territori di 15 delle 17 Caritas diocesane toscane. In tutto, nel 2007, nell’ambito del Progetto Mirod sono state ascoltate oltre 20 mila e duecento persone.
 
Clicca qui per scaricare il Dossier 2008.....>>> 
 
 
 
 
Clicca qui per scaricare il Dossier Nazionale 2008.....>>>
QUARESIMA 2010
L’Unione Europea dedicherà l’anno 2010 alla Lotta alla povertà e all’esclusione sociale, promuovendo una campagna di sensibilizzazione a livello europeo.
Tutte le organizzazioni Caritas in Europa, in quanto principali realtà del Continente, si stanno mobilitando, in continuità con il loro servizio quotidiano, per cogliere quest’occasione preziosa e ricordare ’irrinunciabile dovere morale di essere tutti responsabili di tutti, in particolare dei deboli e dei poveri. Per farlo è stato messo a punto un programma di contenuti ed azioni condensato nella campagna Zero Poverty (Povertà Zero). Lo slogan è stato scelto non in nome di un’utopia velleitaria, ma per ribadire che, come cristiani e come Caritas, sentiamo l’imperativo morale di far si che nessuno sia povero per colpa di strutture ingiuste e condizioni inique. La lotta alla povertà è un impegno decisivo per le Chiese e per i cristiani. Amando i poveri questi sanno di amare Cristo presente in essi.
 

 

Anche la Quaresima 2010 rientra nella campagna di sensibilizzazione, con la diffusione di un sussidio che troverete in allegato e sul nostro sito, attraverso cui si vuole proporre degli spunti di riflessione per gli adulti mediante l’informazione, la condivisione e alcuni atti concreti che possono essere l’inizio di un cambiamento più radicale nel modo di vivere nostro.

Buon cammino di Quaresima

 
Domenica 28 Marzo: Raccolta Quaresima di Carità.....-->
 
Materiale disponibile per il download
Lettera del direttore  
Lettera di Don Gianni Gualtieri  

Libretto per i cathechisti

 
 Lettera ai genitori 
Schede per la famiglia
 

 

Corso di Formazione "Identità Spezzate" - Cesvot 2009

“IDENTITÀ SPEZZATE. DINAMICHE INTERPERSONALI IN

SITUAZIONI DI DISAGIO”

 

Il corso, si è svolto dal 28 settembre 2009 al 14 dicembre 2009 e ha visto la partecipazione di 28 persone provenienti da varie associazioni ed esperienze di volontariato in cui si opera a servizio delle persone in difficoltà.......
 

Per ogni tema sono stati trattati: cause e sintomi,

soggetti a rischio, fattori predisponenti,

comportamenti peculiari, dinamiche relazionali

intra ed extra famiglia, la rete di supporto

territoriale e le possibili modalità di intervento del

volontario nella relazione di aiuto.

 

  1. Problemi familiari – violenza
  2. Problemi familiari 2- adolescenti
  3. Indebitamento
  4. Dipendenza da gioco
  5. Psicosi e insufficienza intellettiva
  6. Depressione
  7. Alcolismo e tossicodipendenza
  8. Manipolazione

 

OBIETTIVI

1. Acquisire nozioni di base su alcuni comportamenti

disfunzionali quali: problemi familiari, dipendenze,

disturbi psichiatrici

2. Aumentare la competenze nell'intervento e

interazione in una relazione di aiuto con soggetti

portatori di disagio

3. Acquisire capacità relazionali funzionali al supporto

e al mantenimento del progetto di aiuto e di

accompagnamento

4. Aumentare la conoscenza della rete territoriale a

supporto di soggetti con comportamenti disfunzionali

 

 

Avvento 2009

Siamo ormai prossimi all’inizio del nuovo anno liturgico. La Caritas e l’Ufficio Catechistico diocesano hanno pensato di proporre per l’Avvento 2009 due sussidi per cercare di vivere al meglio il Natale.

La crisi economica e di senso che continua a imperversare nel mondo e in maniera particolare nel distretto pratese, impone una riflessione per verificare il nostro stile di vita al fine di individuare cosa è coerente con il Vangelo che professiamo e cosa no.

Ciò potrà essere importante perché il rialzarsi dalla prostrazione in cui siamo caduti possa avvenire evitando gli sbagli del passato.In particolare proponiamo una Novena di Natale e delle Schede per i Catechisti con attività da svolgere in questo particolare tempo liturgico.

La novena segue la traccia del documento dei Vescovi dell’Abruzzo che alla luce della parola di Dio hanno cercato di  comprendere e orientare il momento storico di sofferenza che stanno vivendo a seguito del terremoto dell’Aprile scorso.

Le schede per i catechisti sono un sussidio che intende aiutarli a preparare durante il periodo dell'Avvento 3 incontri sul tema del limite

 

 
 Materiale disponibile per il download
 Lettera alla Parrocchie
Schede per i catechisti

Il Segno della Novena

Novena completa

 

Incontro Presbiteriale del 05/11/2009
 
Incontro Sacerdoti
Prato, 5 novembre 2009

COSTRUIRÒ PASTORI CHE FARANNO PASCOLARE IL MIO GREGGE
Esperienze di pastorale integrata

Relazione di Sac. Enrico Bacigalup
o
 
Corso Operatori Caritas Parrocchiali 2009

MATERIALE DISPONIBILE PER IL DOWNLOAD

 

 PROGRAMMA DEL CORSO 
 1° INCONTRO  -  preghiera e intervento Don Giancarlo Perego  
 2° INCONTRO  -  preghiera e intervento Frà Jacopo Pozzerle
 

3° INCONTRO  -  dispense e presentazione Sara Colzi

 
 4° INCONTRO -   traccia intervento Stefano Simoni  
 5° INCONTRO -   relazione Don Enrico Bacigalupo  
 6° INCONTRO -   relazione Sr. PaolaMagna 
  
IL VOLTO DELLA CARITA' A PRATO 2009
BILANCIO DI GIUSTIZIA
Materiale disponibile per il download

Bilancio di giustizia in formato A4  
Bilancio di giustizia in formato A5  

 

 

 

 

 

 

 

QUARESIMA 2009

Come sua consuetudine anche quest’anno la Caritas diocesana invia il materiale per la quaresima di carità. Materiale che non vuole essere solo uno strumento di raccolta fondi ma intende essere soprattutto uno strumento formativo per la catechesi dei fanciulli e delle loro famiglie.

 

 

 QUARESIMA IN BILANCIO

tra preghiera e risparmio, spunti per un consumo equo

 

Con lo slogan ”Quaresima in Bilancio” si intende focalizzare l’attenzione sulla necessità di costruire  stili di vita solidali nei quali la ricerca del bello, del vero e del buono in comunione con gli altri uomini siano elementi che determinino le scelte dei consumi, così come ci invita la Centesimus Annus.

 

Materiale disponibile per il download
Lettera del direttore  
Lettera di Don Gianni Gualtieri  

Opuscolo "Quaresima in bilancio" in formato A4

 
 Opuscolo "Quaresima in bilancio" in formato libretto A5
 
Il Salvadanaio
 
Bilancio di giustizia in formato A4  
Bilancio di giustizia in formato A5  

 

 

 

 

 

 

 

Avvento 2008
Quest’anno la Caritas Diocesana non ha elaborato una sua proposta di cammino di Avvento, perché il sorgere dell’Emporio ha posto alla ribalta la necessità di una riflessione come Chiesa sugli stili di vita. Per questo motivo il percorso proposto è frutto del lavoro in sinergia delle associazioni citate.
 
Come primo passo, anche se non sufficiente, per iniziare un discorso sugli stili di vita è necessario Fermarsi per Ascoltare, Osservare e Pensare, valutare come stiamo vivendo  se siamo realmente felici.
Crediamo che il fermarsi sia un passo importante per ritrovare una gioia che manca dentro di noi, e di conseguenza in tante nostre comunità ecclesiali e nella nostra società. Questo sostare è accompagnato da un’altra azione importante che è condividere ciò che abbiamo come prima azione di costruzione di un nuovo stile di vita.
 
 
 
 
 
Quaresima 2008
In missione a Prato ed in Terra Santa:
PROGETTO "INFANZIA FERITA"


ll Papa Paolo VI già nel 1972 in un incontro delle Caritas, diceva:
"Evidentemente la vostra azione non può esaurire i suoi compiti nella pura distribuzione di aiuto ai fratelli bisognosi. (...) Al di sopra di questo aspetto puramente materiale della vostra attività, emerge la sua prevalente funzione pedagogica, che non si misura con cifre e bilanci, ma con la capacità di sensibilizzare al senso ed al dovere della carità".
Documenti disponibili per il download
Documenti Quaresima 2008 documenti_quaresima_2008.zip (3,9 Mb)
Foto della Terra Santa foto_terra_santa.zip (13 Mb)
Lettera Caritas Toscane - Avvento 2007

L’apertura delle frontiere con l’allargamento della Comunità Europea ad alcuni paesi dell’est ha determinato una nuova ondata migratoria di popolazioni nomadi. Ciò ha indotto i mass-media a parlarne molto, ma spesso in maniera stereotipata e persino fantasiosa, con toni ostili e talvolta apertamente intolleranti; per questo ci siamo sentiti in dovere di fornire questa circolare a tutte le Caritas parrocchiali della Toscana e quindi alle comunità di cui esse fanno parte. Non si intende in questa sede indicare soluzioni , ma si vuole promuovere un dibattito sano all’interno della comunità cristiana, e per riflesso nella società, che ci aiuti a leggere “i segni dei tempi” per indagare come, attraverso questa realtà che “provvidenzialmente “ ci è messa accanto, il Signore ci interroga e ci chiama a rispondere.

Leggi la lettera integrale.....>>>