«

»

Stampa Articolo

24h per i terremotati: l’esperienza dell’Oratorio Sant’Anna

Durante le attività estive dell’Oratosa_02orio Sant’Anna, i giovani partecipanti hanno avuto la possibilità di guadagnare “talenti”, la moneta corrente dell’oratorio, cimentandosi in gare, giochi e quant’altro, premiando in particolare il fair-play ed i comportamenti corretti dei ragazzi, chiamati al rispetto delle persone e dell’ambiente, alla pulizia, al riordino degli spazi, ecc.. Alla riapertura di settembre era già in programma una serie di iniziative, tra cui la possibilità di acquistare dei talloncini con i talenti accumulati per ottenere materiale scolastico, molto ricercato e desiderato. Ogni talloncino avevo il costo di 10.000 talenti.

Con il lancio della campagna “24h per i terremotati” i ragazzi hanno deciso di rinunciare a questa possibilità e di trasformarla in un dono per le persone colpite dal terremoto, in particolare pensando ai giovani e ai bambini che come loro, fra poco (speriamo), cominceranno di nuovo la scuola.

Oltre a questa iniziativa è stata organizzata la sera di sabato 10 una cena comunitaria, sempre finalizzata alla raccolta fondi. La cifra totale raggiunta e poi consegnata alla Caritas Diocesana è di 2.157 euro.

osa_01Grazie di cuore per il gesto di vicinanza e affetto di questi ragazzi, che sanno essere con semplicità un segno importante per il futuro di chi sta provando grandi sofferenze e difficoltà.

Permalink link a questo articolo: http://www.solidarietacaritasprato.it/wordpress/24h-per-i-terremotati-lesperienza-delloratorio-santanna/