Stampa Pagina

“In Stile”

Stili di Vita e Emporio

Questo percorso prevede dieci incontri di formazione per adulti attualmente disoccupati e possessori della tessera emporio.

Gli incontri verteranno su tali tematiche: il funzionamento dell’Emporio, le scadenze degli alimenti ed il “preferibilmente entro”, le tecniche di risparmio, i rapporti interpersonali e all’interno della famiglia in tempo di crisi, la conoscenza dei servizi presenti sul territorio pratese, come cercare lavoro, come fare un curriculum, come presentarsi ad un colloquio.

Stili di Vita Emporio e Circoscrizioni

Questo percorso prevede dieci incontri di formazione per adulti attualmente disoccupati. Le persone che parteciperanno agli incontri sono in carico ai Servizi Sociali. Saranno attivati 4 percorsi distinti, uno per ogni distretto, rivolto alle persone che risiedono in quel determinato territorio e che sono titolari di tessera Emporio.

Gli incontri verteranno sulle seguenti tematiche: il funzionamento dell’Emporio, le scadenze degli alimenti ed il “preferibilmente entro”, le tecniche di risparmio, i rapporti interpersonali e all’interno della famiglia in tempo di crisi, la conoscenza dei servizi presenti sul territorio pratese, come cercare lavoro, come fare un curriculum, come presentarsi ad un colloquio, rateizzazione delle utenze, truffe e indebitamento (es. Equitalia).

Nel percorso sarà presente anche il Sert che terrà delle lezioni specifiche sulle dipendenze da: alcol, droga e fumo.

Alcuni incontri verranno svolti in Caritas altri nelle varie circoscrizioni.Per chi frequenta e porta a termine il corso è previsto un gettone presenza.

Stili di Vita per Circoscrizione Centro-EstLa locandina del percorso organizzato con la Circoscrizione Centro-Est

Incontri con mamme dei bambini del catechismo:

Dagli incontri tenuti da Claudia ed Elisabetta presso alcune parrocchie è emersa la necessità di attuare dei percorsi sugli Stili di Vita rivolti ai genitori  che  portano i figli a catechismo.

Lo scopo degli incontri è quello di dare spunti alle famiglie su come affrontare momenti di crisi sia dal punto di vista economico che dal punto di vista relazionale, stimolando comportamenti, ruoli, stili di vita responsabili e la nascita di relazioni positive (d’aiuto e sostegno) fra famiglie. L’idea è quella di far si che le famiglie siano soggetti attivi e propositivi in una logica di  promozione di stili di vita responsabili e prevenzione del disagio.

Abbiamo pensato di partire con due realtà parrocchiali del territorio pratese attuando tre incontri ciascuna, se  il progetto otterrà buoni risultati verrà proposto ad altre parrocchie.

Progetto A.R.C.I.:

Questi incontri sono rivolti alle persone che frequentano i circoli  A.R.C.I.

Sempre di più è preoccupante l’utilizzo delle macchinette e del gioco d’azzardo e questo progetto ha l’obiettivo di far riflettere sulla gravità del problema e soprattutto sulle conseguenze che questo può avere.

Saranno presenti anche tematiche sul risparmio e sui rapporti interpersonali per cercare di dare alle persone esempi e modelli di vita differenti, ma soprattutto accompagnarle a mutare il loro stile di vita.

Saranno trattate anche le tematiche sulle dipendenze da alcol, droga e fumo tenute da operatori del Ser.T. Il percorso sarà svolto all’interno dei circoli A.R.C.I. o delle parrocchie a loro limitrofe.

___________________________________________________________________________________________

Corso In Stile 2013

Il corso si è svolto da metà ottobre a metà novembre, con una frequenza di circa tre incontri a settimana, per un totale di otto lezioni di quasi due ore ciascuna, tranne due lezioni che erano di un’ora e mezzo.

Le partecipanti al corso erano donne comprese tra i 18 e 65 anni di età, di nazionalità: italiana, albanese, rumena russa, marocchina e messicana.

Le lezioni sono state svolte nella sala riunioni in Caritas.

Il clima instaurato tra le corsiste e i docenti è stato positivo, attento e partecipato; e anche fra di loro si sono dimostrate aperte al dialogo e disponibili al confronto.

In tutte le lezioni hanno avuto modo sia di apprendere che di poter portare ad esempio il loro stile di vita, ciò ha permesso loro non solo di conoscere nuove nozioni ma di poter modificare alcune prassi sbagliate o non del tutto idonee per poter non solo sopravvivere ma vivere in modo adeguato.

Durante le varie lezioni sono intervenute, hanno fatto domande, chiesto spiegazioni più esaustive.

Hanno dichiarato il giorno dell’attestato di aver imparato molte cose che non sapevano e di aver già incominciato a mettere in atto i cambiamenti nelle loro case per risparmiare.

Alcune frequentanti hanno smesso dopo qualche lezione perché hanno trovato delle opportunità di lavoretti part-time, ma la maggioranza di esse ha portato a termine il corso con una frequenza del 100%.

L’ultimo giorno, oltre la lezione e l’attestato di frequenza, è stato consegnato loro il gettone di presenza; che è stato proporzionale alla presenza effettiva.

 

Alexandra, operatore Stili di Vita

Permalink link a questo articolo: http://www.solidarietacaritasprato.it/wordpress/stilidivita/adulti/instile/