Stampa Pagina

Spendiamoci per gli altri

“Spendiamoci per gli altri” è un progetto che è nato dalla collaborazione tra Emporio della Solidarietà, Coop Prato e Caritas Diocesana, che hanno avvertito l’esigenza di creare dei percorsi che stimolassero i ragazzi a sviluppare un senso più critico sulla realtà che li circonda, attraverso tematiche che li portassero a riflettere su uno Stile di Vita più sobrio e solidale rispetto a quello che la società oggi propone. L’ obiettivo principale è stato di far si che i ragazzi non siano più solo meri spettatori di questo mondo, ma che, seppur nel loro piccolo, incomincino a spendersi per gli altri. Per poter far questo è stata necessaria una fase di conoscenza dei ragazzi sul loro effettivo stile di vita e su quanta consapevolezza avevano di esso. L’ intenzione è stata quella di portarli a conoscere e vedere percorsi di Stili di Vita alternativi che parlassero di sobrietà e solidarietà, stimolandoli a riflettere su un consumo più critico e responsabile. Gli incontri sono stati sia di tipo teorico che pratico con la partecipazione e collaborazione dell’Emporio della Solidarietà che ha aperto le proprie porte ai ragazzi per permettere loro di fare un’ esperienza diretta sul campo. Le scuole coinvolte nel progetto sono state principalmente due, una classe 3° dell’istituto P. Dagomari e una classe 3° del Liceo G. Rodari.

Entrambe le classi sono state coinvolte nel progetto che è durato da Novembre a Maggio e che ha visto i ragazzi impegnati in classe per riflettere sulle tematiche citate e, nel concreto, donando un po del loro tempo con un periodo di servizio presso l’Emporio della Solidarietà.

Al termine del percorso per mettere in risalto il lavoro dei ragazzi e per testimoniare il loro impegno nel mondo che li circonda i ragazzi si sono esibiti in un flashmob pubblico il 30 maggio 2014, ripreso anche dalla nostra tv locale, presso lo spazio aperto del centro commerciale Parco Prato.

Ulteriori interventi richiesti

A seguito della presentazione del progetto ci è stato chiesto di intervenire in altre 5 classi dell’istituto superiore Gramsci-Keynes, dove sono stati presentati percorsi più brevi il cui filo conduttore si è basato sempre sulle tematiche di  “Spendiamoci per gli altri”, ossia stimolare una riflessione personale dei ragazzi sul proprio stile di vita, cercando insieme a loro di trovare delle valide alternative che includano al loro interno anche temi come la sobrietà e la solidarietà.

Il progetto si è concluso a giugno 2014

Permalink link a questo articolo: http://www.solidarietacaritasprato.it/wordpress/stilidivita/giovani/spendiamoci/