↑ Torna a Strutture e servizi

Stampa Pagina

Microcredito

microcredito

Via di Gherardo, 16 – Prato

Al momento le attività dello sportello sono sospese fino a data da comunicarsi, per problemi legati all’istituto bancario di riferimento attuale.

Il “Progetto Microcredito Cittadinanza Attiva Microattiva” è nato nell’ottobre del 2005 su iniziativa della Caritas Diocesana, della San Vincenzo de’ Paoli e della Delegazione pratese di Cittadinanza Attiva Toscana che ne rappresenta i soci fondatori. Al progetto ha aderito nel 2008 anche la Misericordia di Prato per conto della “Fondazione Toscana per la Prevenzione dell’Usura”, entrando così a far parte della compagine societaria con una propria rappresentanza.

Con il Progetto Microcredito abbiamo inteso creare uno strumento per agevolare l’accesso al credito da parte di tutte quelle persone e famiglie che si trovano ad affrontare situazioni di momentaneo disagio economico e che non hanno la possibilità di attivare in propri i normali canali creditizi. Questa iniziativa è riservata ai nuclei familiari residenti nella Provincia di Prato. Attraverso il Microcredito si possono chiedere piccoli prestiti bancari finalizzati a sostenere spese documentate riguardanti bisogni di primaria necessità della vita domestica e familiare: sono escluse dal nostro statuto forme di aiuto generico e di sostentamento. Coloro che si rivolgono al Microcredito non debbono prestare garanzie (e questo rappresenta l’aspetto innovativo ed agevolato dello strumento), ma debbono comunque dimostrare di possedere un reddito sufficiente al rimborso del prestito ricevuto.

Il nostro Comitato ha stipulato una convenzione con gli istituti di credito che nel tempo si sono resi disponibili alla concessione di prestiti veicolati attraverso il nostro Progetto Microcredito applicando le seguenti condizioni:

  • ogni singolo prestito non può superare la somma massima di 5.000 euro;

  • deve essere rimborsato in rate mensili per una durata massima di 5 anni;

  • il tasso di interesse applicato è l’EURIRS di periodo (tasso di riferimento europeo per i mutui a tasso fisso) aumentato di un punto.

La procedura prevede che le domande per il Microcredito debbano essere presentate al nostro sportello presso via di Gherardo, 16, il 2° giovedì del mese dalle ore 9:30 alle ore 11:00 ed il 4° giovedì dalle ore 15;00 alle ore 17:00. Successivamente le domande vengono esaminate dal Comitato di Valutazione della nostra associazione; se approvate, vengono trasmesse agli istituti bancari che ne verificano a loro volta le condizioni di ammissibilità ed in caso positivo provvedono ad erogare il prestito.

Dovendo fare una casistica delle esigenze più ricorrenti espresse da coloro che si rivolgono al MIcrocredito per un prestito, si possono citare le spese per piccole ristrutturazioni degli impianti e dei locali domestici, il pagamento di arretrati di affitto e di utenze (luce, acqua, gas), il pagamento di sanzioni amministrative in materia di tasse, cure mediche (prevalentemente dentarie), il versamento di depositi cauzionali per il trasferimento di alloggio.

Progetto Microcredito Cittadinanza Attiva Microattiva Onlus
Via Tiziano 7, 59100 – Prato
tel. 0574 32858
Sportello al pubblico
  • Via di Gherardo, 16 – aperto il 2° giovedì del mese dalle ore 9:30 alle ore 11:00 ed il 4° giovedì dalle ore 15;00 alle ore 17:00.

Permalink link a questo articolo: http://www.solidarietacaritasprato.it/wordpress/strutture/microcredito/