Dal 28 al 30 giugno, tre giorni e due notti per confrontarsi con i propri limiti, incontrare chi vive nel bisogno, abbattere i pregiudizi e le paure legate al confronto con il mondo della povertà.